Anfiteatro Quercia del Tasso
Eventi e Tempo Libero
red.png
Trastevere
0

Anfiteatro Quercia del Tasso

Con Carta PerDue anche qui hai uno sconto speciale.

RISPARMIA Con carta perdue. SE ANCORA NON CE L'HAI
PRENDILA GRATIS ADESSO PER 30 GIORNI. CONSEGNA IMMEDIATA!

Descrizione: 

PROGRAMMA 2014

La gradinata dell'Anfiteatro della Quercia del Tasso, al Gianicolo, fu costruita oltre tre secoli fa ad opera del vicino oratorio S. Filippo Neri: inizialmente, il luogo dove sorse l’anfiteatro era una cavea naturale, sede di feste popolari all’aperto. Divenne celebre per le passeggiate ispiratrici dell'illustre poeta Tasso durante il suo soggiorno romano, e in seguito ne prese il nome.

Negli anni '50 alcune compagnie vi rappresentarono alcuni testi teatrali; seguì poi un totale abbandono, almeno fino all’estate 1965, anno in cui l'Anfiteatro della Quercia del Tasso divenne finalmente una sede permanente di spettacoli classici e contemporanei, ad opera della Cooperativa Teatrale La Plautina.

Ormai, l'Anfiteatro della Quercia del Tasso fa parte del costume della nostra città; è una consuetudine estiva familiare ed internazionale, è una tradizione radicata nel tempo.

La Cooperativa La Plautina si è sempre impegnata ad organizzare spettacoli impiegando le proprie energie e i propri mezzi e riscuotendo il consenso della critica ed il successo di pubblico italiano e straniero, oltre che per le rappresentazioni, anche e proprio per l'iniziativa di organizzare spettacoli sia in teatri chiusi, che all'aperto.

DAL 16 LUGLIO AL 7 SETTEMBRE DAL MARTEDI’ ALLA DOMENICA ALLE ORE 21,15 

L'AVARO da Molière

Spettacolo portante della 48^ stagione estiva all’Anfiteatro Quercia del Tasso. Con Sergio Ammirata e Patrizia Parisi

Con l’allestimento dell’Avaro da Molière, sempre attuale nei secoli,  l’omaggio alla tirchieria è garantito; il sano divertimento popolare è garantito; il ritratto del personaggio comico, ovvero quella maschera in cui il dolore, dissimulato col riso diventa smorfia atroce è garantita; si sa che nei secoli i commediografi hanno sempre giocato con i difetti umani ricavandone commedie dai toni più diversi; il nostro Avaro è consapevole di essere un “PITOCCO”, attaccato alle sue monete d’oro, avido di beni materiali, tanto che farà dei tentativi per guarire dalla sordida avarizia. … Ma la paura di un possibile risanamento lo farà aggravare. Il nostro “Avaro” è rivisitato e aggiornato in modo da non turbare il meccanismo scenico, riuscendo anzi a valorizzare l’umorismo e la satira con la tecnica del “teatro nel teatro”:  una Compagnia di Comici contemporanea mette piede all’Anfiteatro del Tasso e lì si appresta ad eseguire la prova generale dell’Avaro tratto da Molière, deve Arpagone, il protagonista, è anche impresario e capocomico.

La Coop. La Plautina, organizzatrice della 48° stagione, ospiterà la Compagnia Lumax Production DAL 3 AL 7 LUGLIO con la commedia: “GENTE DI FACILI COSTUMI” OMAGGIO A NINO MANFREDI REGIA DI M. MILAZZO CON L. FRANZETTO E G. DI STASIO.

 

Nome esercente: 
Anfiteatro Quercia del Tasso
Telephone: 
065750827
Indirizzo: 
Passeggiata del Gianicolo
ROMA RM
Share this: